La Cartomante

La Cartomante

Delle storie dentro “Jefa”, la cartomante, è una delle più simpatiche. Per il video abbiamo pensato di dare un tocco magico alla storia. Dico “abbiamo” perché durante il processo di creazione mi sono confrontata con mamma (adoro farmi consigliare da lei, ha molta fantasia). Decidiamo, quindi, di inserire la figura della cartomante. Perché proprio la cartomante? Chi lo sa, ma l’idea mi ha subito conquistata.

La Cartomante backstage
La Cartomante backstage con regista e stilista

Nathalia è stata La Cartomante

Questo personaggio, è stato interpretato da Nathalia Batista Da Silva, giovane ragazza brasiliana, che nonostante sia molto timida, è riuscita perfettamente ad interpretare la parte. La cartomante viene decontestualizzata dal mondo gitano, per rappresentare l’anima gyspy in una visuale più moderna e glamour. Come già fatto per ogni altro dettaglio del video, anche in questo caso il confronto con il mio Costume Designer Luca Malaguti ha dato la risposta che cercavo. Mi ha portata a tradurre questa immagine in una donna sensuale, dai toni oscuri e misteriosi, ma allo stesso tempo caldi e sbarazzini, con pizzi e gioielli tipici raccolti direttamente da quel mondo gitano.

La storia in “Jefa”

Nel video la cartomante si trova in un angolo misterioso del locale (Venus Club), nascosto da una pioggia di frange rosse. Mi chiama decisa e quando realizzo la situazione in cui mi ritrovo, la respingo diffidente. Lei insiste nel leggermi il futuro, dunque decido di pescare una carta dal mazzo di tarocchi: nel mio futuro c’è l’amore. Me ne vado incredula, ma poco dopo chi arriva? Giulio Dilemmi, il mio corteggiatore della storia, di cui ve ne ho parlato anche qui.

I tarocchi de Il Meneghello
I tarocchi de Il Meneghello

Il Meneghello

I tarocchi ci sono stati gentilmente forniti da “Il Meneghello” storico negozio di Milano, nato da un’idea di Osvaldo Menegazzi nel 1974. In 45 anni, hanno realizzato oltre centinaia di mazzi di tarocchi. Combinando tradizione ed innovazione, tutto esclusivamente Made In Italy. Quelli utilizzati nel video di “Jefa” sono Tarocchi Visconti Sforza del XV secolo, realizzati a mano. In particolare, il mazzo era il numero 17 (coincidenza enorme, se pensate che è il mio numero preferito) di 1500 esemplari numerati. Come potete immaginare sono davvero preziose e allo stesso tempo delicate, quindi mi sono occupata in prima persona del ritiro e della consegna delle carte. Ero molto emozionata di maneggiarle, e sono davvero molto grata a tutto lo staff de “Il Meneghello” ed in particolare a Cristina Dorsini per la disponibilità e simpatia.

Info

www.ilmeneghello.it

Leave a Reply