Pequena eu

Pequena eu

Sto continuando con la promozione del mio album “Agora ou nunca”, attraverso video musicali che lo rappresentano. In particolare il video di “Pequena eu” é stato girato interamente in bianco e nero colori che rimandano al romanticismo melodico e risvegliano emozioni. Come suggeriscono, infatti, le parole di questa canzone che parla alla “me” del passato, di autostima e di come imparare a rialzarsi. Una metafora di come ci si sente quando siamo stati abbandonati. Ma poi, tutto, si trasforma in un messaggio positivo di speranza.

Belita in Pequena Eu
Belita in Pequena Eu

Cross Studio

È stato realizzato al Cross Studio di Milano, dove avevo già girato il video di “Agora ou nunca”. L’emozione di tornare a lavorare in uno studio, dopo i video girati a casa, è stata tanta. Mentre giravamo questo lento così intenso, dall’altra parte c’era un piccolo party. Divertente il contrasto tra noi minimalisti, ma sempre chic, con l’allegra caciara dell’altro studio. Però è tanto l’amore per questa canzone che sono riuscita a concentrami. Non dimenticatevi che sono pur sempre la Regina della festa!

Belita in Pequena Eu
Belita in Pequena Eu

L’outfit del video

Per questo video ho deciso di utilizzare degli abiti che non solo rappresentassero il mio stile ma che addirittura provenissero dal mio armadio, per enfatizzare ancora di più il desiderio di far uscire il mio lato intimo e personale. Una curiosità simpatica è che gli abiti che ho sentito più in linea con il testo della canzone, scritta e cantata in portoghese, provenissero proprio da due brand brasiliani: la tuta di Lelis Blanc e la blusa di Farm. La semplicità traspare anche dall’assenza di accessori, scelta perché la nudità della mia pelle trasmettesse l’anima sincera all’interno delle mie parole.

Leave a Reply